Erba TiSana

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Alchimia Documenti Bellezza naturale - Il primo principio di questa epoca è la realtà materiale

Bellezza naturale - Il primo principio di questa epoca è la realtà materiale

E-mail Stampa PDF

Bellezza | Divino | Natura | Spirito

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Indice
Bellezza naturale
L'arte che inizia dall'infinito
Un ordine comune di memoria
Nella nostra epoca non concepiamo la bellezza
La luce del corpo è l'occhio
La trasformazione di coscienza
La transizione dalla divinità all'arte
L'immaginazione è la reale essenza della vita umana
Il primo principio di questa epoca è la realtà materiale
Il colore di cui faccio esperienza è a Quarr
Tutte le pagine


Il primo principio di questa epoca è la realtà materiale

tempi-moderni-62254ll primo principio di questa epoca è la realtà primaria, elementare, tutto ciò che può essere valutato e misurato, consiste nella materia. La materia può solo essere descritta dalla conoscenza empirica e pubblicamente verificabile del mondo percepito, la materia può essere analizzata, ricombinata ed utilizzata nel modo che vogliamo, nelle parole di Bacone: siamo incapaci di gioire dei frutti della terra e di tutti i suoi confort. In superficie il materialismo può sembrare benefico e potrebbe essere così se non fosse per la sua implicita assunzione di una separazione tra mente e materia che ha inaugurato una serie crescente di divisioni, portando ad un universo vuoto di Vita, una natura desacralizzata al di fuori della quale ognuno di noi giace solo come, nelle parole di Cartesio, presunto Signore e Padrone.

Ma questo non è tutto. Un'altra più  oscura repressione conduce la macchina dell'industrialismo urbano. Se la materia è la realtà, la misurazione quantitativa è tutto. Tutto ciò che sfugge la rete dei numeri, deve quasi per conclusione essere revisionata come non provata, come un futile prodotto del regno di mente e spirito, di qualità secondaria - il paese fantasma dell'arte e della religione che è divenuto meno rispettato e reso meno vivibile durante gli ultimi trecento anni.

Questo è quello che sta tra le contraddizioni della società moderna. Questo è quello che sta anche dietro l'oscura bruttezza del nostro ambiente contemporaneo e la crescita di quello che Schiller chiamò il disincantamento del mondo, l'attaccamento ormai estraneo alla magia delle cose, il lento inesorabile inaridimento delle antiche illusioni giovanili. Nessuna meraviglia che abbiamo la sensazione che qualcosa di importante ci è stato rubato, poiché, come suggerisce G. Bateson non siamo più in risonanza all'impulso creativo evitale dell'Essere.

Nessuna meraviglia, anche, che come il Signore della Creazione, noi possiamo aver conquistato la terra, scisso l'atomo, passeggiato sulla luna (?), ma sappiamo anche ciò che siamo diventati: una lapide sonora o un cimbalo tintinnante. Ora segni di desolazione e vuotezza oscurano i nostri cieli. Noi stiamo raggiungendo la fase terminale di una civilizzazione che risale alla fine del medioevo, e a dispetto dell'evidenza della trasformazione, siamo ancora ad un lungo cammino da ogni scala di grande rigenerazione. Un momento precario tra la morte ed una nascita difficile.

giostra_apocalisseC'è infatti un crescente numero di indicazioni che la strada che porta fuori da questa mostruosa patologia, la patologia dell'arroganza e vuotezza che caratterizza la nostra cultura, può solo essere indotta da una reversione delle premesse sopra le quali la civiltà rinascimentale poggia.
Il carattere del rinnovamento ci mostra che il cambiamento della Vita viene fuori da quello che noi abbiamo coscientemente maltrattato e rigettato, giusto come, nella storia cristiana, il figlio di Dio nasce in una stalla..
Se così è, e ci sono molti segnali di questo è la mente o lo spirito e non la materia che possono essere considerati il principio primo dell'universo, il terreno della realtà..
Per me , questo è il risveglio che  desidero supremamente. Questo è il nuovo tema che dovremmo tentare di vivere.



Ultimo aggiornamento Sabato 12 Febbraio 2011 12:30  

Aggiungi commento

Ti ringraziamo per il commento che stai per lasciare.
Il tuo prezioso commento potrà essere pubblicato solo dopo l'approvazione del moderatore.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi Commenti

  • Il rooibos, the rosso
    Il Rooiboss è una grande opportunità per la dieta occidentale, riguardo alla Mel...
    31/08/12 10:34
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Per uso alimentare si usa come il the a senconda del gradimento come colazione e...
    31/08/12 10:30
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Tutto bene ... ma ... como devo prenderlo? Quantita e volte al giorno?
    31/07/12 14:12
    di Yomisma