Erba TiSana

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Alchimia Documenti I quattro elementi

I quattro elementi

E-mail Stampa PDF

Alchimia | simboli | Spirito

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Indice
I quattro elementi
La fase acqua
La fase terra
La fase fuoco
La fase aria
Tutte le pagine

sufi_tn

L’alchimia ovvero l’ampliamento della coscienza.

Tutte le culture preindustriali, precedenti l’ideologia materialista erano basate su un mappa della Vita in cui il suo inizio e la sua fine non erano localizzate e definite strettamente.

La nascita e la morte erano viste piuttosto come ingressi, passaggi di itinerari di cui si potevano intravvedere la genesi o il proseguimento per un certo tratto.

L’alchimia si colloca proprio in questo ambito, nella ricerca e nell’esplorazione dei luoghi che oltrepassano la presenza ricavata dai soli sensi fisici, considerata una presenza intermedia tra uno stato in cui la materia si rivela molto più complessa di quella ricavata da uno studio solo materialistico ed un ambito energetico che richiede lo sviluppo di percezioni extrasensoriali.

La tecnica alchemica guida la trasformazione della materia, trasmutandola in anima e spirito proprio per rendere agevole l’operazione di amplificazione di questa conoscenza speciale di sé e del mondo.

Nella nostra cultura, che predilige gli aspetti razionali della psiche, gli stati non ordinari di coscienza vengono spesso guardati con una certa diffidenza, sospetto e a volte con vero e proprio terrore, in quanto fanno emergere gli elementi irrazionali e quindi “incontrollabili” della natura umana. In altri contesti culturali diversi dal nostro (oriente, sciamanesimo, misteri greci etc.) questi stati venivano invece considerati una benedizione divina, un dono degli dèi ed erano e sono tuttora attivamente ricercati con l’utilizzo di vari mezzi di autoesplorazione profonda: “le tecnologie del sacro”.

« È vero senza menzogna, certo e verissimo.  Ciò che è in basso è come ciò che è in alto e ciò che è in alto è come ciò che è in basso per fare i miracoli della cosa una. E poiché tutte le cose sono e provengono da una, per la mediazione di una, così tutte le cose sono nate da questa cosa unica mediante adattamento». Tavola smeraldina di Ermete Trismegisto.

samsara« Sappi, o principe dei Pandava, che non vi fu mai un tempo in cui io, o tu, o qualche altro di questi principi della terra non fosse; né verrà mai un tempo in cui qualcuno di noi cesserà di essere. 13] Come l’anima, rivestita di questo corpo materiale, sperimenta gli stadi dell’infanzia, dellagiovinezza, della virilità e della vecchiaia, così, quando sarà tempo, passerà ad un altro corpo, ed in altre incarnazioni rivivrà, si muoverà e rappresenterà la sua parte. Coloro che hanno conseguito la saggezza della dottrina interiore sanno queste cose, e non si lasciano commuovere da checchessia in questo mondo di mutazioni; per costoro la Vita e la morte non sono le ultime parole, ed ambedue sono soltanto aspetti superficiali dell’Essere più profondo». La Bhagavadgita

Per giungere alla saggezza della dottrina (conoscenza) interiore l’Alchima ci aiuta con la sua propedeutica e le sue istruzioni iniziando a capire gli stati che il nostro corpo e la nostra anima provano e patiscono, iniziando dalla comprensione della nascita e della morte come fatti traumatici depositati in luoghi significativi dal punto di vista sintomatico   individuale.

I Sintomi psicosomatici, in quanto schemi psicologici di sofferenza  o sani contengono non solo esperienze di natura Biografica, ma anche esperienze Perinatali dal greco "peri = attorno" e "natus = nascita , che Grof  suddivide in quattro fasi o matrici ( durante la nascita biologica completiamo il processo fisiologico di nascita non quello emotivo-psicologico ) e analogie con temi Transpersonali, simbolici ed Archetipici.

Questi sintomi significativi possono essere radunati come fossero 4 stati della materia:

  1. La fase acqua. La Grande Madre. Nettuno

  2. La fase terra. Saturno

  3. La fase fuoco. Marte

  4. La fase aria. Mercurio


La fase acqua. La Grande Madre. Nettuno

grande_madre_tnGrof la definisce  come lo stato di estasi oceanica, uno stato vicino al nirvana orientale in cui vi sono pace, accoglimento, protezione, trascendenza, tranquillità, silenzio, calma serenità.

"Tutto il mondo è il mio corpo, e tutto il mio corpo è un tempio, risuonante di milioni di voci, ognuna delle quali è la mia voce, e milioni di sentieri, ognuno dei quali conduce a me. Ognuno di voi sarà una luce nel mio tempio, nessuna più luminosa di nessun'altra; ognuno la sua propria luce, ognuno la sua propria fiamma. E tutti assieme illuminerete tutto il mondo, e penetrerete con la luce anche nei luoghi più oscuri, in modo tale che anche le ombre riluceranno della mia gloria. Perché io sono la Grande Dea, la Custode del Cielo e della Terra, colei nota con diecimila nomi".

La Nascita: il feto identificato alla madre, custodito nelle acque uterine.

Il Vangelo: L’ultima cena

La Bibbia: il paradiso terrestre

La Mitologia: « …Il primo regno, cioè il dominio su tutto il mare, fu affidato a Nettuno che la tradizione vuole fratello di Giove ed il cui nome è un ampliamento del verbo nare»

(Marco Tullio Cicerone, De natura deorum II,66)

Lo Zodiaco: Cancro, Scorpione, Pesci con le loro caratteristiche più sentimentali, immaginative, introspettive.


La fase terra. Saturno

terra_tn_tnLa fase della notte oscura della mistica cristiana; il mondo sotterraneo la discesa nelle tenebre infernali e nelle profondità dei labirinti della terra; le fosche atmosfere dei tormenti del tartaro.

La persecuzioni e i tormenti del sentirsi vittima o destinato agli orrori  dei tormenti dei demoni satanici.

«Andate via da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per gli angeli suoi» (Mt.25,41).
«Serpenti, razza di vipere, come potrete scampare dalla condanna della Geenna?» (Mt. 23,33).
«Se la tua mano ti scandalizza, tagliala: è meglio per te entrare nella Vita monco, che con due mani andare nella Geenna, nel fuoco inestinguibile. Se il tuo piede ti scandalizza, taglialo: è meglio per te entrare nella Vita zoppo, che essere gettato con due piedi nella Geenna. Se il tuo occhio ti scandalizza, cavalo: è meglio per te entrare nel regno di Dio con un occhio solo, che essere gettato con due occhi nella Geenna, dove il loro verme non muore e il fuoco non si estingue» (Mc. 9,43-48).

GetsemaniLa Nascita: le contrazione uterine, che spingono il feto e lo comprimono verso il collo dell’utero ancora stretto a bloccare l’uscita.

Il Vangelo: La passione nel Getzemani

La Bibbia: la cacciata dal paradiso terrestre

La Mitologia: Saturno inghiotte vivi i figli appena nati. Rea non gradisce e decide di farla in barba al marito. Gli nasconde l'ultima gravidanza e partorisce Giove. Poi va da lui facendo finta di avere da partorire e gli consegna una pietra avvolta in un fagotto. Saturno l'ingoia. "Visita interiora terrae"...
Lo Zodiaco: Toro, Vergine, Capricorno. Aspetti positivi: Stabilità, pragmaticità, razionalità, indefessa operosità, concretezza, animosità, parsimonia, frugalità, fedeltà e costanza. Aspetti negativi: Introversione, possessività, materialismo, eccessiva serietà.


La fase fuoco. Marte

fuoco_tn_tnLa lotta per la sopravvivenza, che scatena forze ed energie titaniche ed esplosive e pericolose; la liberazione della adrenalina nel corpo umano confrontabile con lo scatenamento degli elementi naturali violenti: terremoti, uragani, vulcani, tempeste, cicloni…

Un’agonia stupefatta che dà impulso allo sfogarsi della violenza sia in senso di ferocia, crudeltà che di pulsione autodistruttiva che dilaga nei vari campi dell’esistenza dalla lotta per la sopravvivenza alle pulsioni sessuali.

Sono due essenzialmente le strade che può seguire l’aggressività:

- palese ed esplicita e si esprime nel comportamento attraverso l’arroganza, l’irascibilità, la tendenza alla lite e ad opprimere gli altri attraverso rimproveri o urla;

- mascherata, che non si nota, non si vede apparentemente, ma che può essere espressa da atteggiamenti del tutto opposti: calma eccessiva, comportamenti estremamente educati, eccessiva sottomissione all’autorità, eccessiva gentilezza ed educazione. Questa aggressività è repressa, bloccata nell’inconscio, nel senso che la persona non consente a questo istinto di fare parte della propria concezione globale della Vita e di sé. Questo perché l’aggressività scatena angoscia. Sensi di colpa e viene avvertita come un pericolo.

DEMONILa Nascita: le contrazione uterine diventano parossistiche, spingono il feto e lo obligano ad attraversare il canale del parto ora aperto, lotta per sopravvivere, per soffocamento, contatto con sostanze sconvenienti, schiacciamenti spaccanti.

Il Vangelo: Le torture e la crocifissione di Gesù Cristo.

La Bibbia: Poi disse ad Adamo: Poiché hai dato ascolto alla voce di tua moglie e hai mangiato dell'albero circa il quale io ti avevo comandato dicendo: "Non ne mangiare", il suolo sarà maledetto per causa tua; ne mangerai il frutto con fatica tutti i giorni della tua Vita. 18Esso ti produrrà spine e triboli, e tu mangerai l'erba dei campi; 19mangerai il pane col sudore del tuo volto, finché tu ritorni alla terra perché da essa fosti tratto; poiché tu sei polvere, e in polvere ritornerai.

La Mitologia: Affidato a Priapo che, oltre ad insegnargli le arti belliche, ne fece un grande danzatore. Ares (Marte) molto affascinante, ma bellicoso e gradasso, amava il tumulto dei combattimenti e disprezzava le leggi.
Lo Zodiaco: Ariete, Leone, Sagittario Il Calore, l’Amore e la Passione travolgente, orgoglio, energia, sono spontanei ed impulsivi e applicano le loro energie con tutto il cuore; la loro risposta emotiva è veloce e hanno una viva immaginazione.

Le tre porte dell'inferno

(21) Questa porta che mena all'inferno, essa, la distruggitrice del sé particolare ha un triplice accesso (è triplice): (consiste in) passione, ira, avidità. Pertanto, occorre metter da parte queste tre cose.

(22) L'uomo che si è liberato di queste tre porte che menano al regno delle tenebre, o figlio di Kuntì, fa ciò che è meglio per il suo sé, e quindi raggiunge lo stato supremo.

Vangelo Matteo 13,49 [Gesù] Verranno gli angeli e separeranno i cattivi dai buoni e li getteranno nella fornace ardente, dove sarà pianto e stridore di denti.

Vangelo Giovanni 3,36 [Gesù]  Chi crede nel Figlio ha la Vita eterna; chi non obbedisce al Figlio non vedrà la Vita, ma l'ira di Dio incombe su di lui".


La fase aria. Mercurio

aria_tn_tnL’abbattimento, il completo abbandono dopo la lotta, “sia fatta la tua volontà” ; il passaggio ed il raggiungimento di un altro stato di coscienza o di esistenza.

Sentirsi di avere origine dalla violenza del combattimento, esaurito dalla lotta, ma trasformato e pronto per quel cambiamento che la violenza del contrasto ha infine prodotto.

La meraviglia di essere ancora presente a se stessi in un nuovo stato a cui ci si deve abbandonare non fosse altro che per la spossatezza che ci impedisce qualche resistenza.

La cosiddetta “morte dell’ego”. Tale condizione di combattimento interiore, denominata morte dell’Ego, viene raffigurata, nell’arte e nelle diverse espressioni umane, mediante un ricchissimo materiale simbolico: angeli armati (san Michele), santi armati (san Giorgio), divinità armate (Mitra), testi sacri di argomento guerresco (Bagavad Gita), racconti cavallereschi (Don Chisciotte), racconti mitologici (ciclo cretese), rappresentazioni popolari e folkloriche (tauromachia) e, in genere, da una quantità di lance, spade, pugnali, scudi, celate ecc. che spesso formano gli elementi base di molti stemmi gentilizi e nobiliari.

«L'amore e' una piccola morte, e la morte e' un grande amore; non si tratta di due cose distinte. L'amore e' una piccola onda nell'oceano della morte. Per questo si ha paura dell'amore tanto quanto si ha paura della morte. La gente semplicemente recita il gioco dell'amore, non ci va a fondo. Si guarda bene dal prendere qualsiasi impegno, dal coinvolgimento totale; perche', se entri profondamente nel mondo dell'amore, la sua fiamma brucia il tuo ego». Osho

La Nascita: L’uscita dal canale del parto, il taglio del cordone ombelicale, il primo respiro autonomo

Il Vangelo: La resurezzione

La Bibbia: Il passaggio del mar rosso, verso la terra Promessa

La Mitologia: La madre Maia dimorava in una grotta ombrosa e là si recava Zeus per possederla mentre essa dormiva. Nessuno sapeva di questo segreto di Zeus; Maia partorì quindi un figlio molto astuto, talmente furbo che già nella primissima infanzia rubò le giovenche di Apollo, la spada di Ares e perfino le tenaglie di Efesto; egli dunque era un dio ladro, un bandito e uno spione notturno.

Lo Zodiaco: Gemelli, Bilancia, Acquario. Brillanti, curiosi, intelligenti, ben disposti e chiacchierini. Il segno della Bilancia è tipico di persone diplomatiche, altruiste, ben disposte verso il prossimo, mentre le persone Aquario sono proiettate in avanti con la loro mente moderna, anticonformiste e molto dedite al sentimento dell'amicizia.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Maggio 2021 17:42  

Aggiungi commento

Ti ringraziamo per il commento che stai per lasciare.
Il tuo prezioso commento potrà essere pubblicato solo dopo l'approvazione del moderatore.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi Commenti

  • Il rooibos, the rosso
    Il Rooiboss è una grande opportunità per la dieta occidentale, riguardo alla Mel...
    31/08/12 10:34
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Per uso alimentare si usa come il the a senconda del gradimento come colazione e...
    31/08/12 10:30
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Tutto bene ... ma ... como devo prenderlo? Quantita e volte al giorno?
    31/07/12 14:12
    di Yomisma