Erba TiSana

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Alchimia Documenti Insegnamento della Chimica Superiore - II CAPITOLO

Insegnamento della Chimica Superiore - II CAPITOLO

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Indice
Insegnamento della Chimica Superiore
I CAPITOLO
II CAPITOLO
III CAPITOLO
IV CAPITOLO
ANALOGIA DELL’AVE
V CAPITOLO
OSSERVAZIONI FINALI
Tutte le pagine

II CAPITOLO

Dei 7 mezzi per ottenere la Luce

D- Quale è il secondo capitolo della dottrina della vera comunità di Luce?

R- Riguarda i 7 mezzi per ottenere la Luce, mezzi che la comunità ritiene eccellenti e santi.

D- In che cosa consiste un tal mezzo?

R- Si tratta di un azione visibile attraverso la quale una forza invisibile realizza una perfezione interiore.

D- Quali sono questi mezzi?

R- Sette; e sono analoghi ai sette sacramenti.

    1. Il battesimo con l’acqua e la luce.
    2. La confermazione della materia secondo l’acqua e la luce.
    3. La purificazione.
    4. L’acquisizione della Luce dell’alto nell’essenza e nella sostanza.
    5. La santificazione e perfezionamento dell’oggetto.
    6. L’olio dell’alto.
    7. L’associazione del fuoco e della luce in un corpo perfetto.

D- Cosa è il battesimo con la luce?

R- E’ il primo e il più necessario dei mezzi di associazione; grazie ad esso la materia viene purificata dall’acqua e dalla parola che agisce sull’acqua ed è riprodotta come corpo nuovo e perfetto nell’essere di luce.

D- Cosa è la confermazione?

R- La confermazione attraverso la Luce è un mezzo di associazione, con il quale la materia, preparata come detto sopra, viene fortificata dall’olio di luce e dallo spirito che vi si trova infuso e viene resa maggiormente capace di perfezione.

D- Quale è il terzo mezzo di associazione?

R- E’ quello attraverso il quale la luce ed il fuoco, sotto l’aspetto formale dei principi del pane e del vino, ricevono la loro essenza, se un sacerdote ordinario della natura e in grado di trasformare questi principi sull’altare.

D- Il quarto mezzo di associazione?

R- E’ il mezzo grazie al quale un sacerdote della natura, capace di luce, purifica la materia ricettiva alla luce e toglie tutti gli effetti dell’imperfezione.

D- Quale è il quinto?

R- E’ il mezzo di associazione grazie al quale la forza pura della Luce, sotto forma d’olio, si eleva fino alla perfezione delle forze guaritrici.

D- Quale è il sesto?

R- Il sesto è quello grazie al quale la materia viene santificata e resa capace di luce per mezzo di sette forze attive.

D- Quale è il settimo?

R- E’ la perfetta unione della Luce con il Fuoco grazie ad un essere intermedio che emana dalla luce e dal Fuoco e che realizza la più perfetta di tutte le unioni.



Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Novembre 2013 16:17  

Aggiungi commento

Ti ringraziamo per il commento che stai per lasciare.
Il tuo prezioso commento potrà essere pubblicato solo dopo l'approvazione del moderatore.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi Commenti

  • Il rooibos, the rosso
    Il Rooiboss è una grande opportunità per la dieta occidentale, riguardo alla Mel...
    31/08/12 10:34
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Per uso alimentare si usa come il the a senconda del gradimento come colazione e...
    31/08/12 10:30
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Tutto bene ... ma ... como devo prenderlo? Quantita e volte al giorno?
    31/07/12 14:12
    di Yomisma