Erba TiSana

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Mudra dei profumi

E-mail Stampa PDF

essenza | lezione | terapia

Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Indice
Mudra dei profumi
Ma perché tutta questa potenza nei mudra?
Il potere nelle mani
Alcuni mudra terapeutici
Tutte le pagine

QUARTA LEZIONE:I Mudra  sono gesti delle mani le cui origini si perdono nella notte dei tempi, servono per riequilibrare importanti sistemi energetici nel corpo umano oltre che a rafforzare la chiarezza del pensiero.



Da sempre le popolazioni della terra hanno utilizzato le posizioni delle dita per scopi diversi : nell'arte della lotta, nelle danze rituali e popolari, per la guarigione, per la meditazione, per l'autoguarigione. Osservando antichi quadri, disegni, sculture, sia orientali che occidentali, si può notare che molto spesso le posizioni delle dita vengono tenute in particolari posture, comuni ad entrambe le tradizioni.

Possono essere eseguiti in qualsiasi momento della giornata, stando attenti a non esagerare nello sforzare l'organismo, ricordatevi che queste posture, anche se molto semplici da eseguire, "muovono" molta energia nel corpo, per cui non abusatene, se avvertite il benché minimo "fastidio" smettete immediatamente e lasciate passare qualche giorno prima di riprovare.

I mudra possono essere praticati da seduti, sdraiati o mentre si cammina e comunque in uno stato rilassato. La pressione delle dita deve essere piacevole e leggera. Alcuni autori sostengono che si possono praticare in svariati luoghi come ad esempio: alla fermata dell'autobus, in sala d 'attesa, davanti alla tv ecc.. L'importante è che, indipendentemente dal luogo, si riesca a raggiungere uno stato rilassato e sereno, stato che solo pochi riescono a raggiungere in ambienti caotici o rumorosi grazie a lunghi allenamenti e pratiche meditative.
Ad ogni modo sarebbe meglio praticarli in ambienti sani e tranquilli anche solo per 5 minuti alla volta.
Alcuni mudra sono accompagnati da particolari tecniche di respirazione e visualizzazione e altri da particolari suoni verbali ripetuti ( es. Om). Per ottenere i maggiori benefici alcuni di essi vanno eseguiti per una durata che va dai 3 ai 30 minuti per 2 o 3 o 4 volte al giorno, negli stati cronici qualcuno consiglia di eseguirli per 45 minuti una volta al giorno oppure 15 minuti per 3 volte al giorno. Altri vanno fatti solo in caso di emergenza e solo quando è necessario. E' bene non eseguire troppi mudra alla volta e non aspettarsi risultati istantanei, a volte occorre un po’ di tempo per raggiungere la guarigione completa. Infine possono essere potenziati utilizzando oli essenziali (aromaterapia) opportuni sulle singole dita interessate dai Mudra; in particolare:

POLLICE: Elemento FUOCO, Olio essenziale: Alloro, Arancio, Canfora, sandalo
INDICE: Elemento ARIA, Olio essenziale: Eucalipto, Issopo, Cannella, Timo
MEDIO: Elemento ETERE, Olio essenziale: Origano, Santoreggia, Serpillo, Cajeput
ANULARE: Elemento TERRA, Olio essenziale: Pino, Trementina, Finocchio, Rosmarino
MIGNOLO: Elemento ACQUA, Olio essenziale: Salvia
, Limone, Lavanda, Melissa



Ultimo aggiornamento Martedì 08 Novembre 2011 17:09  

Aggiungi commento

Ti ringraziamo per il commento che stai per lasciare.
Il tuo prezioso commento potrà essere pubblicato solo dopo l'approvazione del moderatore.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi Commenti

  • Il rooibos, the rosso
    Il Rooiboss è una grande opportunità per la dieta occidentale, riguardo alla Mel...
    31/08/12 10:34
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Per uso alimentare si usa come il the a senconda del gradimento come colazione e...
    31/08/12 10:30
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Tutto bene ... ma ... como devo prenderlo? Quantita e volte al giorno?
    31/07/12 14:12
    di Yomisma