A ognuno il suo giardino

Domenica 30 Agosto 2009 12:59 Maurizio Ultime
Stampa

albero | Giardino | Piante

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

orrtensia_nw

Nel giardinaggio c’è qualcosa di simile alla presunzione e al piacere della creazione:

si può plasmare un pezzetto di terra come si vuole, si può trasformare un’aiuola, un paio di metri quadrati di nuda terra, in un mare di colori, in una delizia per gli occhi, in un angolo di paradiso
Herman Hesse


prato_nwC'è sicuramente qualcosa di vero e credo che oggigiorno questa sia diventata quasi una necessità, ricreando nel nostro piccolo o grande giardino, ciò che attorno a noi ogni giorno va via via scomparendo.
Non sono assolutamente un esperto giardiniere, ma ho passato tutta la mia infanzia a contatto con la campagna, e ciò che un tempo era per i miei nonni Vita quotidiana, oggi è per me appunto, "un piacere della creazione" e un desiderio di dare una giusta dimensione a ciò che mi circonda.
Nel mio giardino non sono presenti molti fiori, solo le Rose ed una glicine occupano un posto dominante al pari delle piante spontanee, primo amore di questa passione da sempre presente.


Alla ricerca del giardino più bello

I dieci giardini selezionati per il concorso “il parco più bello 2009” ci accompagnano in uno splendido viaggio che attraversa l’intera penisola all’insegna della bellezza: dieci gioielli da non perdere.

agrumi_nwLa Liguria è rappresentata quest’anno da Villa Durazzo Pallavicini a Pegli e dal suo meraviglioso parco, una delle più alte espressioni di giardino romantico ottocentesco, con sentieri lungo i quali sono presenti architetture neoclassiche, neogotiche e cinesizzanti.

Dopo la vittoria della scorsa edizione da parte della splendida Villa Pisani a Stra, il Veneto è rappresentato quest’anno dall’incantevole Giardino Giusti a Verona con aiuole, statue, scalinate e grotte artificiali.

La Toscana è presente con due giardini di particolare bellezza ed eleganza: il Giardino Bardini di Firenze, con la sua grande scalinata barocca contornata da terrazzamenti di piante officinali e ornamentali, che conduce allo splendido belvedere sulla città di Firenze; altro belvedere sulla città sono i meravigliosi giardini “all’italiana” di Villa Gamberaia a Settignano: il visitatore può contemplare il paesaggio circostante sentendosi immerso nel cuore della Toscana.

Anche il Lazio è ben presente con tre splendidi giardini. Il primo, Villa Lante a Bagnaia, è una delle maggiori realizzazioni del Cinquecento, con fontane, giochi d’acqua, una zona destinata a parco e uno splendido giardino formale, (vedi il filmato).

fontana_nwAnche il Castello di Vignanello ha un elegantissimo “parterre” che ha conservato intatta la sua struttura seicentesca: uno spazio rettangolare segnato da viali ortogonali e suddiviso in dodici riquadri con bordure di bosso, alloro e lauroceraso.

Meno rigore e un impianto meno formale caratterizza il Parco di Ninfa, con sentieri sinuosi tra pietre e acque, scorci e vedute, nel massimo rispetto degli equilibri dell’ecosistema; tutto sapientemente curato in nome dell’armonia della vegetazione.

In Campania è possibile imbattersi in due gioielli di inestimabile bellezza: il giardino della Reggia di Caserta, proclamata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, con il suo grandioso asse d’acqua costituito da cascate, fontane e vasche, nel quale oltre al giardino “all’italiana”, è presente anche un giardino “all’inglese” di recente restaurato; Villa San Michele ad Anacapri con il suo rigoglioso giardino dai lunghi viali con e alcuni angoli raccolti destinati alla meditazione.

Il nostro viaggio si conclude in Sicilia con il Giardino della Kolymbetra nella Valle dei Templi. Luogo straordinario per la magnificenza della natura e per la ricchezza dei reperti archeologici, tornato allo splendore grazie al Fondo per l’Ambiente Italiano, a cui è tuttora affidato.


Giardini Italiani

calicantus_nwGrandi Giardini Italiani è un'iniziativa nata per far conoscere il patrimonio di giardini privati in Italia. Non si può amare e curare l'ambiente se non si conosce la storia del rapporto dell'uomo nel passato con la natura.
Aprendo i cancelli di alcune tra le più belle proprietà private, che vanno dal Veneto fino a Napoli, si dà la possibilità di visitare giardini tutti diversi tra loro, sia per il contenuto culturale che botanico: ognuno racconta una parte della storia dei giardini Italiani dal 1500 fino ad oggi.
Ma il punto di maggior interesse è costituito dall'amore e la cura con la quale i possessori si dedicano al loro mantenimento. Alcuni giardini sono nella stessa famiglia da oltre 400 anni, altri sono frutto di una passione nata con loro.

Grandi Giardini Italiani si fa promotore di varie iniziative per coltivare e far rinascere una certa attenzione per i giardini. Corsi sulla storia dei giardini Italiani, Corsi pratici di giardinaggio, mostre di illustratori botanici, concerti, eventi didattici per sensibilizzare i bambini sull'argomento: tutte le manifestazioni avranno luogo nei giardini e per ulteriori informazioni è stato istituito un ufficio permanente a tale scopo. Visitando i nostri giardini italiani aiuterete a far rivivere dei luoghi incantati di storia, arte e natura e potrete scoprire le radici stesse dell'amore dell'uomo per la propria terra.

Un indispensabile sito per orientarsi nello straordinario patrimonio italiano: giardini italiani


LA MAPPA DEI DIECI FINALISTI

 

ninfea_nw1) VILLA DURAZZO PALLAVICINI

Genova Pegli (Liguria)

www.villapallavicini.net

Apertura

Orario Parco: invernale 9.00-17.00; estivo 9.00-19.00

Orario giardino botanico: 9.00 - 12.30.

Chiuso il lunedì, Natale, S. Stefano, Capodanno, Pasqua.

Ingresso

Intero: Euro 3,50;

Gruppi: Euro 3,00;

Ridotto ragazzi: Euro 2,50

2) GIARDINO GIUSTIorrtensia_nw

Verona (Veneto)

Apertura

Tutti i giorni dell’anno (Natale escluso).

In inverno dalle ore 9 al tramonto, in estate dalle ore 9 alle ore 20.

Ingresso

Euro 5,00 intero

Euro 4,50 comitive con più di 15 persone

Euro 2,00 alunni elementari e medie

3) GIARDINO BARDINI

Firenze (Toscana)

www.bardinipeyron.it

Aperturapalme_nw

da Novembre a Febbraio tutti i giorni dalle 8.15 alle 16.30; Marzo

fi no alle 17.30; Aprile, Maggio e Settembre, Ottobre fi no alle 18.30;

Giugno, Luglio e Agosto fi no alle 19.30.

Chiuso primo e ultimo lunedì del mese, Capodanno, primo Maggio e Natale.

Ingresso

Biglietto integrato “Bardini - Boboli - Argenti”: intero Euro 6,00,

ridotto Euro 3,00

Contatti

Tel. 055 294883 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

4) VILLA GAMBERAIA santoreggia_nw

Settignano, Firenze (Toscana)

www.villagamberaia.com

Apertura

Orari delle visite ai giardini: tutti i giorni dalle ore 9 alle 18 (inclusi

i festivi).

Per gruppi è gradita la prenotazione.

Ingresso

Euro 10,00 a persona.

 

5) VILLA LANTE A BAGNAIA

Via Jacopo Barozzi 71 - Viterbo (Lazio)

Apertura

da martedì a domenica dalle 8,30 alle 18,30.scorcio_nw

Chiuso il lunedì, 1° gennaio, 1° maggio e 25 dicembre

Ingresso

intero Euro 2,00

ridotto Euro 1,00

Contatti

Tel. 0761 288008

Fax 0761 288008

 

6) CASTELLO DI VIGNANELLO

Vignanello, VT (Lazio)

www.castelloruspoli.com

Aperturavialetto_nw

Da aprile a fi ne ottobre 2006, tutte le domeniche e festivi dalle ore

10,30 alle 13,30 e dalle 15 alle 18. Possibilità di visite infrasettimanali

su prenotazione per gruppi.

Contatti

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

7) GIARDINO DI NINFA

Cisterna di Latina, LT (Lazio)

Apertura

Primo sabato e domenica del mese, da aprile ad ottobre. In primavera

anche la terza domenica del mese.

Ingresso

Euro 8,00 per singoliIMG_2190_nw

Euro 7,00 per gruppi di almeno 30 persone

Euro 4,00 per le scuole

 

8) REGGIA DI CASERTA

Caserta (Campania)

www.reggiadicaserta.org

Apertura

Tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 8.30 e chiusura tra le 15,30 in

inverno e le 19 in Giugno e Luglio; l’ingresso è consentito sino a

un’ora prima della chiusura serale.

Il Giardino Inglese chiude un’ora prima ed è visitabile ad intervalli

di 1 ora (visita accompagnata, massimo 30 persone).

 

9) VILLA SAN MICHELEcalicantus_nw

Anacapri, Isola di Capri, NA (Campania)

www.sanmichele.org

Apertura

Maggio - Settembre, ore 9-18; Ottobre ore 9.00-17;

Novembre - Febbraio ore 9.00-15.30; Marzo ore 9.00-16.30;

Aprile ore 9.00-17.

Ingresso

Euro 5,00 Intero

Gratuito per ragazzi fi no ai 10 anni

 

10) GIARDINO DELLA KOLYMBETRAtigli_nw

Valle dei Templi, AG (Sicilia)

www.fondoambiente.it

Apertura

Da ottobre a marzo: 10-17

Da aprile a giugno: 10-18

Da luglio a settembre: 10-19

Aperto tutti i giorni tranne dal 7 al 31 gennaio.

Ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura serale.

Altro

Visite guidate

Visite guidate per le scuole

Area pic-nic

Proprietà FAI-Fondo per l’Ambiente Italiano

Ultimo aggiornamento Domenica 20 Settembre 2009 13:42  
Joomla SEO powered by JoomSEF