Erba TiSana

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

John Bartram

E-mail Stampa PDF

Energia vitale | erborista | personalità

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Principalmente autodidatta, Bartram sviluppò un grande e precoce interesse per la botanica vi si dedicò così  intensamente da assumere un tutor per imparare il latino e poter leggere i testi botanici e le opere de grandi botanici come  Linneo

Il primo botanico americano

John Bartramè nato il 23 Marzo 1699, a Darby,  in Pennsylvania (oggi un sobborgo di Philadelphia). I suoi genitori erano Elizabeth Hunt Bartram e William Bartram praticanti quaccheri. Nel 1723, sposò Maria Bartram Morris e da lei ebbe due figli. Nel 1727, Mary Morris morì per cui, due anni dopo, Bartram si sposò con Ann Mendenhall, con cui ebbe quattro figlie e cinque figli.

Principalmente autodidatta, Bartram sviluppò un grande e precoce interesse per la botanica vi si dedicò così  intensamente da assumere un tutor per imparare il latino e poter leggere i testi botanici e le opere de grandi botanici come  Carl Linneo. Bartram aveva però poco tempo e poche opportunità  per dedicarsi completamente ai propri interessi, perché la famiglia aveva problemi finanziari. La prima grossa opportunità per Bartram arrivò da un mercante di lana e botanico di Londra di nome  Peter Collinson. Collinson finanziò Bartram  per raccogliere esemplari di nuovi specie vegetali da spedire in Inghilterra. Attraverso il suo collegamento con Collinson, Bartram fu in grado di incrementare gli ordini e di acquisire nuovi amici e corrispondenti, tra personaggi di spicco della comunità scientifica inglese.

Il  più profondo desiderio di Bartram consisteva nella possibilità di esplorare il deserto americano ed infatti appena gli fu possibile concretizzò la sua intenzione la sua permanenza nel zona desertica fu occasione di numerose avventure, specialmente per i problemi con i nativi americani,  risultato dei disordini per la guerra franco-indiana. Nel corso della sua Vita, Bartram ha lavorato con successo come medico, farmacista, scalpellino, muratore, e fece anche l'avvocato, nonostante una scarsa preparazione professionale dovuta alla sua istruzione non accademica. Bartram divenne  anche un esperto e straordinario insegnante di cultura generale. Bartram aveva la proprietà di oltre 100 acri di terra lungo il fiume Schuylkill a Kingsessing, vicino a Philadelphia. Nella sua tenuta, Bartram costruì la propria casa fatta di pietre intagliate con annesso un allevamento. Nel 1729, istituì quello che si ritiene essere uno dei primi e più popolari giardini botanici nell'America coloniale. Oggi fa parte del sistema del parco Philadelphia. Viaggiò nella parte occidentale dello stato, esplorando la regione, con Conrad Weiser nel 1743.

Indubbiamente fu il primo botanico nativo americano, Bartram è stato considerato il miglior "botanico e naturalista" del suo tempo dal grande Linneo. Tra le sue realizzazioni vi furono i primi esperimenti di ibridazione effettuati in America. Bartram fu anche un abbonato a Vita dell'allora neonata Compagnia della Biblioteca di Philadelphia. Un membro originale della  American Philosophical Society di Benjamin Franklin's.  A Bartram fu chiesto insistentemente da Franklin di scrivere una storia naturale del Nuovo Mondo. Nel 1764, Bartram osservò in una lettera che aveva nei trenta anni di  viaggi compiuti, acquisito una perfetta conoscenza della maggior parte, se non di tutte le specie vegetali tra New England e la Georgia, e dall’oceano al lago Ontario."

Bartram tentò numerose volte di scrivere dei resoconti delle sue esperienze, ma con risultati alterni. La sua carenza di vocaboli e grammatica corretta dovuti alla sua educazione gli impedì di avere dei risultati validi per tali progetti. I suoi scritti furono fortemente criticati da amici e corrispondenti. Bartram, consapevole dei suoi limiti di composizione, è famoso per avere detto a Collinson nel 1754 in occasione di una discussione sulla scienza, che preferiva scrivere "non secondo le regole della grammatica, o, ma secondo quelle della natura ... La buona grammatica e ortografia vanno bene, ma credo che possa piacere molto di più compiacersi del prodigio di una  bella fioritura questo è ciò che è veramente reale, il mio scopo principale era quello di informare i miei lettori del vero, del concreto, sui caratteri distintivi di ogni genere di pianta, e dove, e come, ogni specie sono differenti gli uni dagli altri." Collinson amareggiato per l'analfabetismo dei manoscritti di Bartram, scrisse una prefazione dicendo che i lavori apparivano "di un autore senza apprendimento per cui egli, Collinson si sentiva  libero di fare qualsiasi modificazione del materiale ... "

Nonostante questi limiti, Bartram raggiunto un livello notevole di consensi e di rispetto in tutto il mondo. Nel 1765, il re Giorgio III lo nominò Botanico Reale. Quattro anni più tardi, fu eletto membro alla Royal Academy of Science di Stoccolma.

William Bartram , la ricerca di Nature's Design : Art selezionati , lettere e scritti inediti ( Wormsloe Book Natura Foundation) (A Wormsloe Book Natura Foundation) [ Hardcover ]Oggi, gli scritti di Bartram sono considerati come la manifestazione di un modo incantevole e affascinante di percezione e di intuizione tanto efficaci  da compensare le limitazioni della sua scrittura. Bartram ha scoperto come il modo migliore per scrivere consista nel far partecipare il lettore immedesimandolo nel suo testo. Tuttavia, gli scritti e la fama di John Bartram sono stati superati da quella del figlio di William Bartram, che ebbe dal suo matrimonio con Ann Mendenhall. William nel 1791 con il suo libro  Viaggi ha dimostrato di essere superiore a qualsiasi altro scritto del padre, con i suoi  lavori è stato in grado di assicurarsi una posizione come scrittore migliore di gran lunga mentre come naturalista essi furono rispettati allo stesso modo. A differenza di suo padre, però, William è stato altamente elogiato dei nativi americani, diventando il vero primo ricercatore sui nativi americani e oltretutto accettato come uno di loro.

John Bartram morì il 22 settembre 1777.

Meraviglioso tour fotografico nel giardino di Bartram a Philadelphia cliccando qui.

Un interessante scritto sulla visita alla casa storica di Bartram cliccando qui

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 09 Settembre 2010 09:18  

Aggiungi commento

Ti ringraziamo per il commento che stai per lasciare.
Il tuo prezioso commento potrà essere pubblicato solo dopo l'approvazione del moderatore.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi Commenti

  • Il rooibos, the rosso
    Il Rooiboss è una grande opportunità per la dieta occidentale, riguardo alla Mel...
    31/08/12 10:34
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Per uso alimentare si usa come il the a senconda del gradimento come colazione e...
    31/08/12 10:30
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Tutto bene ... ma ... como devo prenderlo? Quantita e volte al giorno?
    31/07/12 14:12
    di Yomisma