Erba TiSana

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Notizie Ultime Frutto dolce dalla Cina

Frutto dolce dalla Cina

E-mail Stampa PDF

antiossidanti | dolcificanti

Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

220

Siraitia grosvenorii è una erbacea perenne originaria della Cina meridionale e nel nord della Thailandia.

Luo han guo,  lo zucchero cinese

La grande rivoluzione alimentare degli ultimi anni è stata la Stevia che arriva dal Sudamerica,  ha avuto na storia molto particolare, è stata qualche anno fà negli Stati Uniti, perché la Coca Cola la utilizza per i succhi di frutta Odwalla in una combinazione approvata denominata Truvia, mentre la Pepsi Cola la utilizza in un bibita chiamata Sobe in un mix di zuccheri chiamato PureVia, tuttavia l' utilizzazione della stevia vede molte aziende scettiche, in quanto non è in grado di restituire lo stesso sapore di dolce spiccato del saccarosio e deve essere utilizzata in combinazione con altri zuccheri nelle formulazioni che abbiamo citato.

 

I cinesi nel tentativo di contrastare il monopolio sudamericano stanno immettendo sul mercato un nuovo edulcorante naturale ricavato dal  Luo han guo, più noto come  frutto del Buddha , o di frutta monaco, è il frutto di una pianta delle Cucurbitaceae  che proviene dalla tradizione cinese chiamato frutto dell'imperatore in quanto secondo alcune leggende garantiva la longevità degli imperatori, lo si diceva anche della Stevia come lo zucchero degli Inca.

 

Luo Han Guo ( luohanguo ) si riferisce al frutto di Siraitia grosvenori , in precedenza chiamato Momordica grosvenori , appartenente alle Curcubitaceae (1). Il frutto è noto per il suo sapore dolce, questa famiglia (famiglia della Zucca) ha altre specie che contengono notevoli componenti dolci, comprese le specie aggiuntive del genere Siraitia (per esempio, S. siamensis, S. silomaradjae, S. sikkimensis, S . africana, S. borneensis e S. taiwaniana 2) e la popolare erba Jiaogulan ( Gynostemma pentaphyllum ). Quest'ultima erba, possiede entrambi i gusti il dolce e l’amaro grazie ai glicosidi triterpenici presenti nelle sue foglie, è ora venduto in tutto il mondo come un tè o  trasformato in un estratto pronto per l'uso o in numerosi prodotti medicinali (3). 

Il Luohanguo è stata utilizzata come erba medicinale per trattamento della tosse e del mal di gola (4) infine è eccezionalmente considerata, nel sud della Cina, un fondamentale aiuto per la longevità (5).  Dal Luohanguo è stata sviluicavata recentemente un dolcificante non calorico per rivaleggiare con altri dolcificanti a base di erbe come gli steviosidi ricavati dalla foglia di Stevia .

 

L'erba è diventata molto importante nel corso del 20 ° secolo. Un antico relazione in lingua inglese racconta di un manoscritto inedito scritto nel 1938 dal professor GW Groff e Hoh Hin Cheung. I frutti sono stati segnalati per essere frequentemente utilizzati come ingrediente principale nelle bevande  rinfrescamenti (cioè le bevande consumate per contrastare il caldo, la febbre o disturbi descritti nella tradizione, come di natura calda o tiepida). Il succo della frutta fresca era noto per essere molto dolce. Groff e Hoh hanno osservato che il luohanguo  frutto commerciale, una volta cotto con carne di maiale o impregnato con tè, offre un rimedio comunemente utilizzato dalle famiglie cinesi per i raffreddori e la congestione dei polmoni.

 

Indicazioni:
1. Colpo di calore con sete profusa: Prendete un frutto, rompetelo apritelo e mescolare in acqua bollita. Bere il liquido al posto del tè. 
2. Gola, infiammazione acuta o cronica; afonia. Prendete mezzo frutto e 3-5 semi di Sterculia. Coprire con acqua e cuocere a fuoco lento, poi inghiottire molto lentamente. 
3. Contro la tosse cronica. Prendere 1 pezzo di frutta, coprire con acqua, cuocere, e bere il liquido. Effettuare questa operazione due volte ogni giorno. 
4. Contro la costipazione negli anziani. Prendete 2  frutti, cercate di ottenere la parte succosa e il seme (mettere da parte il guscio per altri usi), frantumare, coprire con acqua, e fate sobbollire. Bere prima di andare a letto. 
5. Diabete. Prendete una misura appropriata del frutto e schiacciare o cuocere a fuoco lento fino a ottenere un succo denso da aggiungere al cibo in fase di preparazione, usandolo come un sostituto dello zucchero.

tisana contro il mal di gola, raucedine, tosse

 Ingredienti

(per circa 4 tazze)

-         2 litri di acqua 
- 2 luo han guo di frutta (arhat frutta frutta / monaco /
罗汉果) 
- 30g di radice ginseng americano / "barbe" (
洋参) 
- 30g fiori secchi di crisantemo (
朵朵香)

-          

Strumenti (facoltativi)
- sacchetti monouso per tisana

 

Indicazioni
Se si sta utilizzando sacchetti monouso: tisana

 

1. Utilizzando la parte posteriore del vostro coltello, delicatamente rompere aprire il frutto luo han guo. Se avete un sacchetto preparato per tisana , è possibile posizionare il frutto ridotto in pezzi all'interno della borsa (vedi foto sopra). Ho anche messo i fiori di crisantemi e il ginseng nei sacchetti  (in totale 4 sacchetti  per contenere gli ingredienti. 


2. Far bollire l'acqua in una pentola. Mettere i sdacchett i con gli ingredientiin acqua bollente e fate sobbollire per circa mezz'ora.  Gettare sacchetti ormani consumati (cerco di spremere i liquidi in eccesso con un mestolo forato per ridurre al minimo gli sprechi), attendere che il tè si raffreddi e versare in bicchieri da servire. Servire caldo o freddo.

Se non si utilizzano sacchetti usa e getta:
Dopo il passo 1, portare una pentola di acqua a ebollizione. Per prima cosa aggiungere i fiori di crisantemo. Fate bollire per alcuni minuti brevemente (non bollire troppo a lungo) e con un mestolo forato, asportate i fiori di crisantemo. Successivamente, aggiungere il ginseng e Luo Han Guo frutti e lasciate cuocere per circa 20-30 minuti. Togliere il ginseng e la frutta in pezzi e poi filtrate il tè con un colino. Attendere che il tè si raffreddi quindi versare in bicchieri per servire. Servire caldo o freddo.

 


Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Maggio 2016 10:49  

Aggiungi commento

Ti ringraziamo per il commento che stai per lasciare.
Il tuo prezioso commento potrà essere pubblicato solo dopo l'approvazione del moderatore.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi Commenti

  • Il rooibos, the rosso
    Il Rooiboss è una grande opportunità per la dieta occidentale, riguardo alla Mel...
    31/08/12 10:34
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Per uso alimentare si usa come il the a senconda del gradimento come colazione e...
    31/08/12 10:30
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Tutto bene ... ma ... como devo prenderlo? Quantita e volte al giorno?
    31/07/12 14:12
    di Yomisma

Sommario Erbario

  Erbario