Erba TiSana

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Notizie Ultime La quercetina della mela - La quercetina può prevenire il cancro?

La quercetina della mela - La quercetina può prevenire il cancro?

E-mail Stampa PDF

Alimenti | fitoterapia | terapia

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Indice
La quercetina della mela
La quercetina può prevenire il cancro?
Quercetina e morbo di Alzheimer
Quercetina: un flavonoide contro l'epatite C
La quercetina sostanza anti-allergie
Tutte le pagine

La quercetina può prevenire il cancro? 

 

Uno sguardo al di ricerca:

Gli alimenti che contengono quercetina possono aiutare, ma probabilmente non gli integratori. Studi di laboratorio mostrano che la quercetina può avere una certa attività anti-tumorale almeno su cellule trattate in provetta e su animali da laboratorio, ma non vi è alcuna ricerca per sostenere l'idea che l'assunzione di integrazioni di quercetina aiuteranno sicuramente a prevenire il cancro. Studi su popolazioni note per mangiare una dieta ricca di sostanze fitochimiche, tra cui la quercetina, suggeriscono che essa è associata ad un minor rischio di alcuni tipi di cancro.

Ci sono dunque anche le mele, le cipolle e il vino rosso tra gli alimenti nemici dei tumori. E questo grazie alla quercetina, un antiossidante presente in alcuni prodotti alimentari, che può migliorare l’efficacia dei farmaci antitumorali nella cura della leucemia. È quanto dimostra uno studio italiano diretto da Gian Luigi Russo dell’Istituto di scienze dell’alimentazione (Isa) del Consiglio nazionale delle ricerche (CNR) di Avellino e pubblicato sulla rivista Leukemia.

Quella di cui parliamo è una scoperta tutta italiana, incentrata sulla lotta alla leucemia linfocitica cronica, la forma più diffusa tra gli adulti (22-30% dei casi di leucemia), colpisce circa 1-6 persone su 100.000. Lo studio si deve a Gian Luigi Russo, ricercatore dell’Istituto di scienze dell’alimentazione del Consiglio nazionale delle ricerche di Avellino, l’Isa-Cnr, ed è stato pubblicato sull’autorevole  rivista di divulgazione scientifica inglese British Journal of Cancer.
Sotto esame è la quercetina, una molecola antiossidante che è contenuta in alimenti molto diffusi sulle nostre tavole: nelle cipolle, nei capperi, nel tè verde, nelle mele, nell’uva, nel vino rosso, nel sedano.

La quercetina rientra a pieno titolo nei fitochimici, molecole di origine vegetale che sono capaci di attività chemio-preventiva.

 
Ma come agisce la quercetina? E’ lo stesso Russo a spiegare, in sintesi, il meccanismo di azione di questa molecola:

In sostanza la molecola è capace di bloccare il processo di trasformazione di una cellula normale in tumorale, oppure di invertirlo, se è già in atto.

E’ ovvio che non è sufficiente mangiare gli alimenti che contengono quercetina per ottenerne benefici. Con la dieta infatti ne assumiamo giornalmente solo 25-30 milligrammi in media, impotenti in quanto ad azione antitumorale. Per poter svolgere attività biologica occorrono dosi maggiori.



Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Maggio 2011 16:51  

Aggiungi commento

Ti ringraziamo per il commento che stai per lasciare.
Il tuo prezioso commento potrà essere pubblicato solo dopo l'approvazione del moderatore.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi Commenti

  • Il rooibos, the rosso
    Il Rooiboss è una grande opportunità per la dieta occidentale, riguardo alla Mel...
    31/08/12 10:34
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Per uso alimentare si usa come il the a senconda del gradimento come colazione e...
    31/08/12 10:30
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Tutto bene ... ma ... como devo prenderlo? Quantita e volte al giorno?
    31/07/12 14:12
    di Yomisma

Sommario Erbario

  Erbario