Erba TiSana

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Notizie Ultime Sui Miracoli - Lo sciamanesimo

Sui Miracoli - Lo sciamanesimo

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Indice
Sui Miracoli
Piante e miti
La medicina templare
La tradizione Alchemica
La medicina sacra
Lo sciamanesimo
Il miracolo dell’Omeopatia
Tutte le pagine

Lo sciamanesimo

sciamanoLo scíamanesímo è una tecnologia di trasformazione paleolitica a livello mondiale che utilizzava l'accesso controllato alla visione estatica per curare, per modificare il tempo, per reperire risorse alimentare ed evitare i pericoli e stabiliva un profondo legame con le piante, gli animali e gli spiriti degli antenati. Gli sciamani sono maestri nel curare con le piante l'anima e il corpo. Essi sanno unire l'intuizione con amplificate capacità sensitive

 

 

Lo sciamanesimo del tabacco
La pianta magica più utilizzata in Sud America è il tabacco. Se ne trovano 37 specie diverse, tutte autoctone, che derivano dalla Nicotiana, della famiglia delle solanacee. Johannes Wilbert (1987), professore di antropologia dell'Ucla, ha raccolto una gran quantità di documenti dai quali risulta che le varie specie di tabacco potrebbero essere state le prime piante coltivate nelle Americhe. Le sue prime ricerche sul campo, iniziate trent'anni fa, riguardavano i riti sciamanici degli indios della tribù Warao, nella regione venezuelana del delta dell'Orinoco, e vennero estese in seguito a tutte le popolazioní indie del Sud America, dove il tabacco ha un'importanza culturale rilevante. Gli sciamani lo considerano un mezzo per entrare nel mondo dello spirito, e si intossicano di nicotina respirandone il fumo a pieni polmoni dal naso e dalla bocca.
"Qualsiasi loro attività, richiede l'uso del tabacco". aborigeni

Soffiano il fumo per curare i malati, per proteggere i membri quello che attribuisce agli sciamani la capacità di far 'risorgere' i morti nello stesso modo", Vi è in questo una similitudine con la concezione dei profumi come "sostanze generatrici di Vita", condivisa dagli antichi egizi. E non si tratta di una forzatura; la parola profumo deriva dal latino per fumus, che significava in origine "attraverso il fumo". delle loro tribù dagli spiriti maligni, per benedire il primo mais e il primo miele della stagione e per scacciare qualsiasi maleficio dalla selvaggina appena uccisa.

Per raggiungere uno stato di trance e avere visioni che permettano loro di entrare in contatto col "soprannaturale" trangugiano boccate di fumo dalle loro pipe. Il tabacco serve insomma a nutrire gli spiriti che, a loro volta, proteggono gli esseri umani, in un rapporto di reciproca simbiosi. Gli indios del Sud America lo utilizzano per accrescere la loro energia vitale e la loro fertilità. In alcuni casi il fumo del tabacco viene soffiato sulle donne in procinto di sposarsi o di partorire, e permette inoltre di rendere visibile il potente alito degli sciamani. “La forza generatrice del tabacco", osserva Wilbert, "è evidente nel mito

 

 



Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Novembre 2010 10:31  

Aggiungi commento

Ti ringraziamo per il commento che stai per lasciare.
Il tuo prezioso commento potrà essere pubblicato solo dopo l'approvazione del moderatore.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi Commenti

  • Il rooibos, the rosso
    Il Rooiboss è una grande opportunità per la dieta occidentale, riguardo alla Mel...
    31/08/12 10:34
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Per uso alimentare si usa come il the a senconda del gradimento come colazione e...
    31/08/12 10:30
    di Maurizio
  • Il rooibos, the rosso
    Tutto bene ... ma ... como devo prenderlo? Quantita e volte al giorno?
    31/07/12 14:12
    di Yomisma

Sommario Erbario

  Erbario