Erba TiSana

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Lezioni Erboristeria Fitoterapia e Carattere Terza lezione: Prana - Pranayama è respirazione

Terza lezione: Prana - Pranayama è respirazione

E-mail Stampa PDF

corso | essenza | profumo

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Indice
Terza lezione: Prana
La somma di tutte le energie
I cinque prana
Pranayama è respirazione
La meditazione
Respirare bene per sentirsi bene
Prana ed olfatto
TEST DI SINESTESIA
Tutte le pagine


Pranayama è respirazione

La più ovvia manifestazione di Prana nel corpo umano è il movimento dei polmoni. Pranayama significa effettivamente il controllo dei movimenti dei polmoni, e questo movimento è associato al respiro. Il Prana muove i polmoni, il movimento dei polmoni attira aria. Inspirando riempiamo l’intero corpo di Prana, la forza vitale. Chi riesce a controllare il Prana raggiunge il potere di portarlo in un determinato stato vibratorio che può essere trasmesso ad altri facendo sorgere in loro una vibrazione similare. I grandi profeti del mondo hanno raggiunto il più grande e meraviglioso controllo del Prana, che ha dato loro enormi poteri, anche quello di influenzare il mondo.


La respirazione, quindi è un processo fisiologico autonomo, ma i movimenti respiratori sono espressione del nostro stato d’animo, riflettendo in maniera immediata la nostra situazione globale. Per esempio, quando siamo in ansia o proviamo dolore, respiriamo velocemente; quando siamo molto concentrati, il respiro è sottilissimo, quasi sospeso; quando siamo rilassati il respiro è calmo e regolare. Viceversa, attraverso il controllo consapevole del respiro, possiamo influire positivamente sul mentale e sulle emozioni.

 

Il naso è il principale organo di assunzione del prana, ma non è l’unico: la lingua e la pelle seguono in ordine di importanza. Secondo lo yoga, mentre mastichiamo il cibo, captiamo le sostanze vitali attraverso la lingua; infatti quando, stanchi ed affamati, assumiamo del cibo, ci sentiamo presto rinvigoriti, ancor prima che l’alimento arrivi nello stomaco. E’ stato dimostrato che il prana presente negli alimenti freschi, si esaurisce rapidamente ed è praticamente assente negli alimenti in scatola o conservati a lungo; perciò, il consumo regolare di cibi freschi e vitali, ricchi di energia, è fondamentale per la nostra salute. La pelle assorbe il prana dalla luce solare; per mantenerla sana, gli yoghin praticano frequenti bagni di pulizia e massaggi.



Ultimo aggiornamento Domenica 21 Novembre 2010 20:45  

escort bayan muğla aydın escort bayan escort bayan anakkale balıkesir escort bayan escort tekirdağ bayan escort bayan gebze escort bayan mersin buca escort bayan edirne escort bayan